Qui sopra c'è la sinottica delle figure bariche in Europa di oggi 26 aprile con i rispettivi nomi

In un'epoca in cui la meteorologia è malata di sensazionalismo cercherò di dare notizie corrette sui prossimi giorni.

La figura dominante sarà l'alta pressione ma non si chiamerà "Hannibal" come qualcuno aveva cercato di battezzarlo ma si chiama "Ignaz". Nessun anticiclone africano a scanso di equivoci, il centro di alta pressione si posizionerà sui Balcani.

Il caldo vero e proprio sarà spedito verso di noi da uno scambio meridiano, ovvero una discesa  di aria perturbata e fredda arriverà a sfiorare il Marocco, come risposta la Spagna orientale  godrà del ramo "umido"della risalita calda mentre noi trovandoci troppo lontani dal centro di bassa pressione ci troveremo in quello secco. 

Il bel tempo per il Veneto però sembra avere vita corta e già domenica soprattutto nella seconda parte ci potrebbe essere un parziale disturbo.

Le température in questi giorni saliranno ed il punto più alto molto probabilmente verrà raggiunto sabato con temperature fino a 28° , il parziale guasto della domenica porterebbe ad un temporaneo lieve calo delle temperature.

Andando un più in là col tempo anche il 1° maggio non sembra essere così caldo come frettolosamente annunciato da qualcuno qualche giorno fa, per ora il domino caldo di hannibal si conferma essere una corposa bufala mediatica studiata ad arte per riempire di clic qualche sito.