Ciao a tutti!!!
vi scrivo ancora in estasi, come penso moltissimi di voi, per la straordinaria giornata di oggi, in attesa di rifletterci un pò assieme sulle cause di questa straordinaria nevicata lascio parlare le immagini, cui spero ne seguano molte altre degli appassionati di neve sparsi per in Veneto che frequentano tale forum.

Un breve resoconto della mia domenica, per contestualizzare le foto che vedrete: sveglia attorno alle 7.30, subito fibrillazione per il cielo burrascoso che si notatava verso est, immediato collegamento ad internet per consultare il radar Veneto e lì aumenta l'impazienza. Permanenza a Cavazzale fino alle 9.00, poi partenza come da programma verso Asiago per andare a trovare gli zii, in altopiano sono rimasto nel top dell'evento (lassù dalle 13.00 alle 14.00, con vento tagliente da N e bufera, accumulo 3 cm circa con temperatura di -3°) , discesa lungo il Costo tra neve turbinosa verso le 16.30, cessazione della nevicata a Caltrano, infine ritorno in pianura attorno alle 17, quando oramai l'accumulo al piano era già scomparso : dimentica.gif .
Ecco ciò che ho tratto dalla mia digitale, purtroppo il pezzo forte, ovvero il filmato con la tormenta non so proprio come postarlo....

Ore 9.10, verso est, direzione Cittadella, si nota un cielo assai poco primaverile...

Dal cavalcavia della Marosticana a Passo di Riva qualche buontempone ha già "divorato" il versante est del Grappa...

Il fronte in avanzamento da est alla conquista del vicentino, vista dal Costo di Asiago, ore 9.40...

Ore 11.00, strada del trenino tratto tra Canove di Roana ed Asiago, virghe nevose s'affollano verso sud-est...

Ore 11.30, presso il caselificio di Asiago, un muro bianco avanza da Gallio, facendo scomparire ogni cosa, In quel momento wind-chill terribile, provato sulla mia povera pelle emox2.gif emox2.gif emox2.gif  ...

Ore 16.40, dall'entrata del casello di Piovene si notano gli accumuli scarsi sul Costo di Asiago, in posizione assai sfavorita in caso di blizzard da est, presenti comunque fino a Caltrano, alle falde dei monti. Più avanti gli accumuli della nevicata erano già scomparsi...

Un caloroso (se si può dire, viste le gelide foto)saluto! salut.gif
                                                                                                                             Wetter Sergy ( Estremi Meteo4 )