Stampa
Montagna ed Itinerari Alpinistici

 

Dopo un estate d'inattività sono riuscito a passare una splendida giornata immerso nel mio splendido Lagorai

Eran 15 giorni che avevo fissato l'escursione e non vedevo l'ora che arrivasse ( temendo che come al solito succedesse qualche imprevisto )
A dire il vero avevo anche un po paura perche' essendo fuori forma completa non sapevo se ce l'avrei fatta a superare la prima salitella.. ma per fortuna e' andato tutto bene tranne qualche intoppo alla fine , il dolore fisico ovunque del giorno dopo e le vesciche enormi che mi sono venute ...

Ma cominciamo !

Il ritrovo con il mio amico Max era per le 8 in piazza. Mi alzo guardo fuori dalla finestra : giornata splendida e limpidissima! Salgo in macchina e si parte alla volta del Manghen ...Arriviamo verso le 9.15 : il termometro segna 4 gradi ma la visuale e' gia' paradisiaca.


Il rifugio con il laghetto subito sotto il passo

prime montagne in lontananza .. uno spettacolo

Messi gli scarponi ci incamminiamo alla volte della Forcella del Frate .. prima salitella della giornata ( circa 200 metri )
Sul sentiero le prime belle sorprese : terreno e sorgenti ghiacciate e chiazze di neve

piu' in alto si va e piu' la visuale si apre


Forcella del Frate raggiunta

veduta della valsugana e delle prealpi

Cima Ziolera e Laghetto delle Buse

anche il cardo concorda sul fatto che sara' una splendida giornata ( piccola curisita' : il cuore del cardo e' commestibile e sa di nocciola )


indicazioni "stradali"

Cima D'Asta

Laghetto di Montalon

si intravvede la meta

la "brosa" ancora presente nelle zone d'ombra!!!

Il Latemar

dopo aver raggiunto forcella Valsorda e forcella Val Moena si inizia a salire e ad avvicinarsi sempre di piu' alla meta!!

Sass Pordoi e Piz Boe'

Manca poco .. e il solo picchia forte

ma la neve resiste

finalmente raggiungo i 2605 slm della Cima Stellune

il Lago delle Stellune 2091slm subito sotto la cima

Latemar , SassoLungo , Piz Boe' e Marmolada ( visione d'insieme , Marmolda , Boe' , Boe' + Marmoldada )

io con in sottofondo la Cima D'Asta

ultima foto fatta verso le 8.45 dal passo Maghen verso Monte Croce

e poi dritti verso casa
mi fanno ancora male le gambe .. i piedi ricchi di vesciche enormi .. ma una giornata cosi' non potevo proprio perdermela !!

Bruno Sala