Approfittando della mattinata libera ho scattato un pò di foto nel mio giardino e dintorni, sotto lo sguardo perplesso e sospettoso di un paio di vicini che evidentemente ancora non hanno capito fino a qual punto posso arrivare il fanatismo del meteofilo.
La zona più spettacolare è naturalmente la parte rivolta a nord, per gran parte del giorno all'ombra della casa:
  

 

Un particolare dello spessore: sono sui 30 cm, con punte verso i 40. Qui, gelati e compattati, sono presenti gli strati di tutte le nevicate dell'inverno comprese quelle di novembre su cui piovve in abbondanza con la sciroccata del 3 dicembre:

In questa foto forse potete notare uno strato di un paio di cm di ghiaccio puro alla base dello strato:

 

Queste sono invece scattate sulla parte parte davanti, più esposta a sud. Qui lo strato in media è sui 15-20 cm. Assente solo su limitate zone fortemente esposte a sud e molto in pendenza:

 

Queste invece sui prati immediatamente a ridosso di casa mia, come si vede neve assolutamente omogenea. Nell'ultima foto si nota in lontananza sulla collina una piccola parte di prato, fortemente esposta a sud, in pendenza e a ridosso di una fila di alberi, dove la neve è assente. Ma si tratta di eccezioni estremamente limitate. Diversa la siutazione nella zona della Valbelluna verso Ponte Nelle Alpi. Là il versante sud è sgombro persino sui 1.000 m (versante del Serva):

                                                                                                           Michael ( Estremi  Meteo4 )