Stampa
Didattica
Domande e Risposte

02/07/00 - Negli ultimi quattro, cinque inverni si è assistito ad una variabilità pluviometrica piuttosto accentuata: in alcuni casi è piovuto molto, in altri (inverno 1998-1999) è piovuto molto poco. C’è una spiegazione a tutto questo?

La variazione della piovosità da un mese all'ltro, e da una stagione all'ltra, è un costante del nostro clima. Quindi ciò non solo avvenne negli ultimi anni, ma frequentemente anche in decenni precedenti (come rivelano le serie storiche dell'oservatorio). - Emilio Bellavite