Continua il viaggio tra lo studio del clima di Padova e provincia nel quindicennio 1927/1941. In questo secondo capitolo andremo a vedere le medie annue di umidità relativa e nebulosità

Umidità Relativa 

L’umidità relativa media è di 77,4 con degli estremi di 87,4 in novembre e 67,2 in luglio. A Padova si hanno solo 6 giorni con umidità media minore di 50; 106 giorni con umidità fra 51 e 70; 196 giorni con umidità tra 71 e 90; 57 giorni con umidità media superiore a 90.Nello studio svoltosi nel quindicennio è oltretutto specificato che l’umidità media più alta si ha nel semestre freddo ottobre-marzo, nello stesso semestre però vi è una grossa variabilità di valori, quindi a giorni con umidità elevata si alternano anche giorni con umidità ridotta. I giorni con u.r. minore di 50 sono 4, con  u.r. compresa tra 51 e 70 sono 25 gg, con u.r. compresa tra 71 e 90 sono 100 gg, con u.r. maggiore di 90 sono 53 gg.Nel semestre caldo l’umidità ha una variabilità minore ed è comprese maggiormente tra 2 gruppi di valori: i giorni con umidità relativa minore di 50 sono solo 2, con u.r. compresa tra 51 e 70 sono 81 gg, con u.r. compresa tra 71 e 90 sono 96 gg, con u.r. maggiore di 90 sono 4 gg. 

Nebulosità 

Mancando le misure di radiazione solare, le semplici osservazioni di nebulosità (misura espressa in decimi di cielo coperto)costituiscono una buona valutazione, seppure indicativa del clima solare di una certa località.A Padova la nebulosità media annua è di 5,9 decimi di cielo coperto. Il valore massimo di copertura lo si ha in gennaio con 6,7 decimi, il minimo in luglio con 4,2 decimi. Esistono pure due estremi secondari: un massimo di 6,6 in maggio, un minimo di 5,8 in febbraio. 

Nel prossimo capitolo parleremo del vento.