Un buongiorno a tutti i lettori di Meteo4. Con questo articolo voglio iniziare ad illustrare uno studio climatologico di Padova e provincia svolto nel quindicennio 1927/41 a cura dell’ Ufficio Idrografico del magistrato alle acque. Oltre alla stazione di Padova, nello studio effettuato sono state prese in esame pure le stazioni (solo pluviometriche in questo fascicolo) di: Cittadella, Massanzago, Piove di Sacco, Lozzo Atestino, Bagnoli di Sopra e Stanghella.

LA TEMPERATURA A PADOVA La temperatura media annua nel quindicennio risulta pari a 12,7°. Gli estremi fluttuano dai 2° di gennaio ai 23,6° di luglio.Gli inverni sono piuttosto rigidi: dicembre ha 2,8° di media, gennaio 2,0°, febbraio 3,1°. La media delle minime invernale è sempre inferiore a 0°: dicembre -0,1° , gennaio -1,0° , febbraio -1,0°. In estate la temperatura media oscilla tra 21° e 24°: giugno 21,3° , luglio 23,6°, agosto 22,7°. La temperatura media primaverile è di 12,2° , quella autunnale 13,3°. La temperatura massima ha una media annua di 17,9°, il minimo  è in gennaio con 5,8°, il massimo in luglio con 29,6°. La minima ha una media annua di 8,1°, il minimo in gennaio-febbraio con -1,0°, il massimo in luglio con 17,5°. L’escursione media diurna è di 9,8°, il minimo si registra a dicembre con 6,6°, il massimo in agosto con 12,3° Alcuni estremi del quindicennio:

La temperatura massima media del mese più caldo è stata 33,9°(in luglio).

La temperatura minima media del mese più freddo è stata -9,2°(in febbraio).

La temperatura media del mese più freddo è stata -4.0° (in febbraio).

La temperatura massima del giorno più caldo è stata 37,7° (in giugno).

La temperatura minima del giorno più freddo è stata -16,3° (in febbraio). 

Nel prossimo capitolo affronteremo l’umidità e la nebulosità