PORTO TOLLE - ADRIA - VILLADOSE

RAFFRONTO DURANTE LA NEVICATA DEL 3 MARZO 2005

Da questa immagine si vede nettamente il triangolino a est scuro , praticamente da Adria a est fu pioggia ovunque , mentre a ovest l'ombra del piemonte e' evidentissima !

  

 

Ecco un raffronto molto significativo su cosa successe nel basso Polesine durante la nevicata del 3 marzo 2005
Le stazioni a confronto sono 3 e i dati hanno fonte Arpav .

VILLADOSE : a circa 50 km dal mare e’ notoriamente la piu’ nevosa delle 3 , quella dove meno si sente l’influenza relativa alla componente sciroccale e in cui meglio resistono le temperature basse durante le precipitazioni .

ADRIA : a circa 30 km dal mare si trova quasi sempre sulla linea di confluenza tra il clima piu’ continentale del medio polesine e il clima piu’ mite e marittimo del basso polesine .

PORTO TOLLE : stazione a due passi dal mare , dove l’influenza di quest’ultimo e’ determinante per il clima della zona .



TRATTAZIONE :

Le tre stazioni vivevano alle ore 1,00 del 3 marzo 2005 una situazione al suolo pressoche’analoga infatti :

Adria temp. –4,1
Villadose temp. –4,1
Porto Tolle temp –3,7


Per tutte le stazioni il vento e’ debole da O - NO .

Alle ore 5,00 del mattino prima della copertura nuvolosa la situazione rimane analoga :

Adria temp –5,9
Villadose temp –5,3
Porto Tolle temp –5,2


Per tutte le stazioni pemane un vento debole da NO

A metà mattinata inizia e va consolidandosi la copertura nuvolosa e appare subito evidente come Villadose sia , tra le tre, quella che soffre meno il riaddolcimento . Infatti , alle 10,00 del mattino la situazione e’ questa :
Adria temp +0,2
Villadose temp -1,5
Porto Tolle temp +2,8


Alle 12,00 iniziano le precipitazioni su tutto il territorio e nonostante siano molto deboli , le differenze tra le tre si fanno consistenti, infatti :

Adria temp +1,7 neve debole che gira in pioggia
Villadose temp +1,0 neve che tende ad intensificare
Porto Tolle temp +4,7 pioggia a tratti


Al suolo il vento sembra ancora ovunque uguale come direzione : ENE –NE

Ma, alle 13,00 , inizia la svolta , aumentano le precipitazioni e mentre ad Adria il richiamo caldo dello scirocco viene respinto piu’ a sud-est dalla linea della bora che rinforza e la pioggia attorno alle 15,30 torna ad essere neve strepitosamente asciutta , a Porto Tolle lo scirocco sfonda e il destino della precipitazione e’ ormai segnato : sara’ pioggia da lì alla fine dell’evento .
Villadose, invece, pur avendo subito un leggero incremento termico attorno alle 13,00 dovuto piu’ ad un calo delle precipitazioni che ad altro , continua a veder nevicare senza sosta .


I dati :

Ore 13,00 del 3 marzo 2005

Adria +2,9 pioggia gelata
Porto Tolle + 4,6 con vento da SE ( 3,4 m/s)
Villadose +1,5 neve e vento da NE (3,7 m/s)


Alle 16,00 , parte una nevicata strepitosa sia per Adria che per Villadose , ma ,attenzione alle temperature , Adria rimane dentro alla nevicata per un pelo ; infatti a solo 7 km ad est piovera’ per tutto il giorno , mentre Villadose non rischiera’ nessun cambio in pioggia per tutto il periodi precipitativo .

Ecco infatti le temperature dalle 16 alle 24 delle tre stazioni prese in esame :

       
                                          ADRIA             PORTO T.               VILLADOSE
03/03/2005 16                     0,6                       3                         0
03/03/2005 17                     0,3                       3,6                    -0,1
03/03/2005 18                     0,3                       3,5                    -0,2
03/03/2005 19                     0,3                       4,2                    -0,6
03/03/2005 20                     0,1                       4,1                    -0,5
03/03/2005 21                     0,3                       3,7                    -0,1
03/03/2005 22                     0,5                       3                         0,2
03/03/2005 23                     0,6                       2,8                      0,3
04/03/2005 00                     0,5                       2,4                      0,4

MEDIA                                   0,4                       3,4                     -0,1

 


Mentre per le prime due stazioni il vento , durante le precipitazioni rimane con componenti Nord orientali , a Porto Tolle gira da SUD_EST .

In conclusione , sia Adria che Villadose ottengono un risultato analogo con 15 cm di neve al suolo , la precipitazione in entrambe termina sotto forma di neve poco prima che il riscaldamento in quota porti allla fusione in pioggia , il rapido rasserenamento e la nebbia successiva garantiscono al manto di compattarsi in modo uniforme gelando al suolo .

Fonte dati: ARPAV
 

Andrea Bonvicini